FARINATA DI CECI




Se siete in Toscana mi raccomando: non chiamatela farinata!

Questa prelibatezza cambia il suo nome a seconda della regione in cui vi trovate. 

Se siete in Liguria cercate e chiedete pure la Farinata.

Ma in Toscana, attenzione, dovete cercare la Cecina!


Unta, croccantina in superficie ma morbida e scioglievole all'interno.

Sicuramente non è così tanto conosciuta come la cugina focaccia, ma anche la farinata è onnipresente in qualsiasi forno o panificio ligure.

E io davvero non riesco mai a decidermi quale delle due sia più buona. La focaccia è la focaccia ci mancherebbe, ma la farinata è qualcosa di formidabile. Soprattutto se pensiamo alla sua facilità di realizzazione e quindi a quante volte potremmo mangiarcela tranquillamente a casa davanti ad un film.

Mi sono affidata ad occhi chiusi al sito Viva la Focaccia e qui di seguito vi spiego come l'ho realizzata.

Se la provate fatemi sapere se vi è piaciuta.

Per chi non ha la teglia in rame che ci vorrebbe per cuocere bene la farinata, potete utilizzarne una tonda antiaderente. Se vi si attacca comunque, mettete pure la carta forno fatta aderire per bene alla teglia, verrà bene comunque!





INGREDIENTI PER UNA TEGLIA DA 32 CM DI DIAMETRO:

159 g farina di ceci

450 g acqua

6 g sale

55 g olio


L'impasto va preparato almeno 3-4 ore prima della cottura, in modo molto semplice.

Versate tutta la farina setacciata per bene in una ciotola capiente e poco per volta aggiungete l'acqua continuando sempre a mescolare con una frusta per non creare grumi.

Quando avrete finito tutta l'acqua aggiungete sale e olio e mescolate ancora per bene. Sarà un impasto moooolto liquido ed è giusto così!.

Riponetelo in frigorifero a riposare per 3-4 ore circa (o anche fino al giorno dopo).

Per la cottura, foderate se necessario la teglia con la carta forno facendola aderire ben bene.

Spennellate la carta forno con l'olio e versateci l'impasto della farinata.

Cuocete in forno statico alla massima temperatura per circa 30 minuti. Gli ultimi 10 minuti di cottura accendete la funzione grill.

Appena sfornata lasciate passare giusto qualche minuto e poi gustatela!!!!!


Commenti

Post più popolari